Settimana della Cultura e Giornata mondiale del Libro

Il Ministero dei Beni Culturali da 24 anni dedica ogni anno una settimana alla promozione del patrimonio culturale, con l’organizzazione di eventi e l’apertura gratuita di tutti i luoghi statali.

La manifestazione che quest’anno si svolgerà dal 18 al 26 aprile 2009, è alla sua  XI edizione con il nuovo ciclo denominato “Settimana della Cultura”.

Scopo fondamentale  dell’iniziativa è quello di  favorire la conoscenza della cultura e di trasmettere l’amore per l’arte ad una sempre più ampia platea di cittadini  

      

il 23 aprile, inoltre, è la giornata mondiale del libro:

L’idea della Giornata mondiale del libro e del Diritto d’autore ha la sua origine in Catalogna dove, il 23 aprile, festa di San Giorgio, viene offerta una rosa per ogni libro venduto. La data ha, inoltre, un particolare valore simbolico poiché il 23 aprile del 1616 vennero a mancare contemporaneamente Cervantes, Shakespeare e l’ Inca Garcilaso de la Vega.
Attraverso la celebrazione in tutto il mondo della Giornata del Libro e del Diritto d’autore, l’UNESCO intende pagare un tributo universale ai libri e agli autori, incoraggiando il piacere della lettura ed il rispetto per l’insostituibile ruolo di coloro che hanno costruito il progresso sociale e culturale dell’Umanità.

     

In occasione dell’XI settimana della cultura

LA LIBRERIA MONDADORI DI AUGUSTA

organizza due eventi culturali per contribuire, anche ad Augusta, alla promozione e alla diffusione della lettura. 

   

MERCOLEDI 22 APRILE ALLE H. 19,00 PRESENTAZIONE DEL SAGGIO DI ENZO BARNABA’ “MORTE AGLI ITALIANI” 

e

VENERDI 24 APRILE ALLE H. 19,30 PRESENTAZIONE DELLA RACCOLTA DI POESIE DI GIUSI RANNO “COME GABBIANI BIANCHI AL VENTO”

  

I due eventi sono ampliamente descritti nei post successivi.

  

  

Inlotre il 23 aprile, in occasione della giornata mondiale del libro, in omaggio tre cartoline d’autore ad ogni acquisto

Settimana della Cultura e Giornata mondiale del Libroultima modifica: 2009-04-20T11:44:00+02:00da mondadori_au
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento